5. Luganese

  • Tappa dura, quasi esclusivamente su terreno sterrato e con pendenze che superano anche il 15%, che da Rivera porta alla capanna UTOE del Monte Tamaro. Da lì, su sentieri in gran parte pedalabili e poi su sterrato si raggiunge la località di Arosio (Alto Malcantone). Discesa a Gravesano e rientro poi a Rivera. Splendidi panorami che spaziano dal Piano del Vedeggio al Piano di Magadino e anche al lago di Lugano. (Circa 42 Km con un dislivello di salita attorno ai 1900 m).

 

Dettaglio del sentiero che dal punto di massima altitudine porta fino ad Arosio (sentiero in gran parte pedalabile).

Fonte: tratto e modificato da ti-sentieri.ch

 

 

     

  • Tappa impegnativa che si sviluppa fra diversi distretti ticinesi e la regione Italiana della Val Veddasca (provincia di Varese). Si parte dal Bellinzonese (Cadenazzo), si prosegue poi nel Locarnese dove si attraversa la prima parte del Gambarogno fino a Vira per poi fare l’intensa salita che porta all’Alpe di Neggia. Si sconfina poi in Italia, nella Valle Veddasca, si scende fino a Lozzo, dove ci si immette su una strada forestale (ancora in fase di esecuzione) fino al ponte di Piero, oltrepassare il torrente Giona e ritrovarsi sull’altro versante della valle. La discesa continua fino a Dumenza. Si rientra poi in Ticino, nel Luganese, oltrepassando Sessa, Molinazzo, Ponte Tresa ed Agno. Da qui in avanti fino al Monte Ceneri si può seguire su un falso piano in salita una bella pista ciclabile quasi interamente sterrata, per concludere poi con la discesa finale che ci riporta al punto di partenza. (Circa 85 km ; dislivello di salita 1700 m).

neggia-vedeggio  neggia-vedeggio (2)

negg (1)

negg (2)  negg1 (1)  negg1 (2)  negg1 (3)

  • Tappa impegnativa con dei bei momenti su fondo sterrato. Da Camignolo su pista ciclabile, ci si sposta fino a Tesserete, poi si risale la bella Val Colla fino a Bogno da dove, su strada sterrata, si sale fino al San Lucio ed all’omonima Capanna posta sul confine con l’Italia. Su sentiero si prosegue poi fino alla Capanna Monte Bar. Si continua poi sempre su sentiero fino alla Val d’Isone per poi tornare a Camignolo chiudendo così il percorso circolare (circa 65 km, disivello di salita circa 1’500 m).

lucio-bar (1) lucio-bar (2)  lucio-bar (4) lucio-bar (5) lucio-bar (6) lucio-bar (7) lucio-bar (8)

 

Annunci