Le gran fondo

Sono qui presentate delle tappe di una certa lunghezza e difficoltà fisica, sempre fatte in mountainbike, che escono dalla regione ticinese e mi permettono di godere a pieno del paesaggio alpino.

  • Trittico impegnativo attorno al massiccio del San Gottardo su un circuito ad anello con partenza ed arrivo ad Airolo. Percorso: Airolo – Passo della Novena – Ulrichen – Passo del Furka – Hospental – Passo del San Gottardo – Airolo. (101 km; dislivello 3’030 m).

    

Foto panoramica dal Passo del Furka.

  • Trittico impegnativo, su un percorso ad anello con partenza ed arrivo da Piotta e su fondo misto. Nella prima parte del tracciato si affronta la salita nella bella regione di Piora dove, su strada sterrata si oltrepassa il Passo dell’Uomo e si scende fino al Lucomagno. Nella parte centrale si scende nel Canton Grigioni fino a Disentis per poi risalire fino al Passo del Oberalp e scendere nel Canton Uri fino ad Andermatt. Lungo questa parte di tracciato si è accompagnati dalla linea del “Glacier-Express”, il celebre treno che collega Sant Moriz con Andermatt. Si passa infine alla terza ed ultima salita che porta al Passo del San Gottardo, per terminare con discesa nella sempre affascinante Val della Tremola.  Percorso: Piotta – Ritom – Alpe Carorescio – Passo dell’Uomo – Disentis – Rueras – Passo dell’Oberalp – Andermatt – Passo del San Gottardo – Airolo – Piotta. (107 km; dislivello 2’850 m).

trittico plan  trittico alt

Foto panoramica della Val Piora.

val piora

  • Lo si potrebbe definire un percorso in quota. Partendo dal bel villaggio di San Bernardino, si affronta l’omonimo passo, per scendere poi nella valle del Reno e seguire la parte iniziale del Reno posteriore fino a Splügen, da li si sale fino al Passo dello Spluga ed al confino italiano. Si ritorna poi sullo stesso percorso (o seguendo alcune piste interessanti per mountainbike) fino al punto di partenza, risalendo dalla parte opposta il Passo del San Bernardino (70 km;  dislivello 1’760 m).

splug (2)  splug (1)

splsan (1) splsan (2) splsan (3)

splsan (4) splsan (5)

  • Una bella pedalata fra i cantoni di Obwaldo e Lucerna. Partenza ed arivo da Sarnen, facendo dapprima il passo del Glaubenbielen e poi dopo essere giunti ad Entlebuch si fa il Glaubenbergpass. Le due salite, su strada asfaltata con una singola corsia, presentano pendenze costanti attorno al 10/11 %. Incantevole il panorama prealpino (85 km; dislivello 2’200m).

sarnen (1) sarnen (2) sarnen (3)

sar_sar (1) sar_sar (2)  sar_sar (4)  sar_sar (3)

  • Dalla Val Bedretto al Vallese per finire in Piemonte.  Percorso fisicamente impegnativo e tecnico;  partendo da All’Acqua (1614m) si sale al passo della Novena (2478m), da qui si scende per ca 1.5 km sul versante vallesano e giunti al secondo tornante (2303m) si imbocca sulla sinistra la strada dapprima asfaltata poi sterrata che taglia tutto il versante ovest del Nufenenstock con bella vista sul Lago di Gries, sul Ghiacciaio del Gries e il Blinnenhorn. Si raggiunge poi su un sentiero non sempre pedalabile il passo del Gries (2479m) per poi scendere (per alcuni pezzi bici in spalla!) fino al Lago di Morasco e poi alla località di Riale (1729m). Appena usciti dal paese si imbocca sulla sinistra l’ampia sterrata che con pendenze regolari e alcuni tornanti porta sino al Rif. Maria Luisa (2160m) e alla diga del Lago di Toggia, su pendenze molto più moderate e costeggiando per intero il lago si arriva infine al Passo San Giacomo (2313m). La discesa finale fino All’Acqua alterna zone ben pedalabili ad altre invece molto più tecniche (43 km, dislivello 1’640 m).

          

Annunci